Anisakis

09/05/2016 - Minaccia per le ostriche?

Nel web, ma soprattutto sui social, si stanno diffondendo diversi articoli e video, molto spesso forti, che mostrano l’Anisakis, parassita che infesta organismi marini, all’interno delle ostriche.

Innanzitutto facciamo chiarezza su cosa sia l’Anisakis!

L’Anisakis è un verme nematode, parassita di diversi organismi marini; ha un ciclo di vita molto particolare e rilascia in mare le sue uova attraverso le feci dell'organismo che lo ospita, queste uova diventano poi larve e nuotano in mare finché non vengono mangiate da qualche crostaceo o da pesci di piccola taglia, contaminando quindi la catena alimentare.

L’ambiente fondamentale per lo sviluppo dell’Anisakis è, quindi, lo stomaco dell’organismo che ospita il parassita; le ostriche, e in genere i molluschi, essendo organismi bi-valve, sono privi dell’organo digerente, ed è di conseguenza impossibile che questo parassita sia contenuto in essi.

E' possibile però trovare nell'ostrica dei vermi marini, innoqui per l'essere umano, che trovano dimora nelle rughe del guscio, e che durate la fase di apertura cadano accidentalmente al suo interno.

Resta il fatto che la presenza di questo verme non sia un segnale di inquinamento delle acque, al contrario è indicatore di un naturale equilibrio dell’ecosistema marino.


© 2010 La Piazzetta del Pesce - P.IVA 03347510160. All rights reserved. | Condizioni di vendita | Privacy policy
Facebook YouTube Google+